Scalare le montagne per chi non può farlo

Il progetto Climbing like Ibrahim è stato lanciato qualche anno fa da due Rotaractiani di Parigi, Francia, Mini e Rachid. Avevano un amico in comune, Ibrahim, sopravvissuto alla poliomielite. Ibrahim diceva sempre che per lui andare a scuola era come scalare montagne ogni giorno.

Così Mini e Rachid si sono posti la sfida di scalare le montagne per lui e di raccogliere fondi affinché nessun bambino debba più "scalare le montagne" per andare a scuola. Hanno iniziato scalando il Monte Bianco, nelle Alpi francesi. Da allora si sono susseguite diverse edizioni: la scalata del Kilimangiaro, la via Inca in Perù, la traversata della Corsica attraverso il GR20 e il giro del Queyras nelle Hautes Alpes.

Per questa sesta edizione, volevamo fare qualcosa di più coinvolgente, ma soprattutto volevamo aprire questo progetto al pubblico, per comunicare il più possibile. Climbing Like Ibrahim è una raccolta fondi, ma anche un progetto di comunicazione: comunicare la Polio, l'immunizzazione, il Rotary, l’opera che stiamo facendo e così via.

Con il team del progetto, abbiamo deciso di attraversare i Pirenei, e come staffetta: una prima in assoluto!

I Pirenei e il GR10 in cifre:

· 922 km di sentieri segnalati che attraversano la Francia da Hendaye a Banyuls
· 55 000 metri di dislivello
· 55 giorni di cammino in media
· 355 ore di cammino in media

I nostri numeri:

I 922 km sono stati suddivisi in 18 tappe, con un numero diverso di giorni, lunghezze e livelli di difficoltà per raggiungere il maggior numero possibile di persone (da 1 a 6 giorni, con la possibilità per i partecipanti di percorrere più tappe).

Oltre quaranta camminatori, di cui 6 coinvolti nella pianificazione del progetto (suddivisione delle staffette, organizzazione dei team, prevenzione, comunicazione, acquisto di gadget, ecc.)

53 giorni di cammino o di corsa su sentiero tra il 1° luglio 2023 e il 22 agosto 2023.

Tra questi 40 camminatori c'erano Rotaractiani, Rotariani, presidenti di club, governatori distrettuali e past governatori, oltre a non soci, il che è stato un grande vantaggio per la comunicazione al pubblico.

Sono stati coinvolti due Paesi, con 10 distretti e più di 15 club: un ottimo modo per condividere e superare i confini dei club!

Abbiamo comunicato prima del progetto le nostre intenzioni attraverso dei video, durante il progetto condividendo notizie quotidiane con foto e alla fine di ogni fase con un video riassuntivo. Comunicheremo anche dopo il progetto, e attualmente è in fase di produzione un video che potrà essere mostrato durante le conferenze a persone, club e distretti interessati a conoscere il nostro progetto.

Avevamo un obiettivo ambizioso di 20.000 euro, lo stesso dell'anno scorso.

Ad oggi, non siamo lontani dalla soglia dei 14.000 euro, ma la raccolta fondi non è chiusa: abbiamo tempo fino alla fine di dicembre 2023 per raggiungere il nostro obiettivo. A questo proposito, faremo più comunicazione, metteremo all'asta la bandiera che abbiamo portato con noi durante tutta l'avventura firmata da tutti i partecipanti, parteciperemo a conferenze, ecc.

Dal primo evento sono stati donati quasi 40.000 euro al Fondo PolioPlus, senza contare questa nuova edizione!

Maggiori informazioni?

· Raccolta fondi: http://bit.ly/3OT2Dlk
· Contattaci : climbinglikeibrahim20@gmail.com

-nessuno-